Sponsor

Cerca

CON LA DOPPIETTA DI ORIGLIA IL SORA STENDE L’AUDACE

Grazie alla doppietta di Gioele Origlia (subentrato a Corsetti dopo il riscaldamento) il Sora ha la meglio per 2-1 su una coriacea Audace nel big match della sesta giornata di Eccellenza girone B. I bianconeri così rispondono al Gaeta, che in mattinata aveva vinto 3-2 nell’altra partita di cartello a Colleferro e insieme ai pontini si conferma al primo posto a quota 15, a +3 dal Tor Sapienza e +5 dal terzetto Audace-Certosa-Luiss.

Il Sora, come detto, deve rinunciare all’ultimo momento a Corsetti, sostituito nell’undici iniziale da Origlia, che sarà protagonista. Proprio Origlia porta in vantaggio il Sora al 7′ insaccando in rete con un colpo di testa sul secondo palo dopo un corner battuto da Palombi. Al 15′ Audace vicina al pareggio con un cross dalla sinistra non trattenuto dal portiere sorano vento, con il pallone che sbatte sul palo e poi viene allontanato dalla difesa bianconera. Al 17′ il Sora protesta in modo vibrante per un possibile calcio di rigore: Pagliaroli viene trattenuto, ma resiste con l’arbitro che da il vantaggio, il 7 bianconero entra in area e viene atterrato, ma l’arbitro retrocede all’azione precedente di trattenuta, dando punizione al Sora tra le proteste in campo e sugli spalti. Al 28′ si rivede l’Audace con un tiro dell’ex Ciotoli che però finisce a lato di poco. Al 40′ Sora vicino al raddoppio con una grande azione di Pagliaroli, sul cui destro il portiere ospite Santi salva deviando in corner.

Ad inizio di ripresa il Sora perde dopo 3′ Costantini, che deve uscire dolorante dopo uno scontro avuto nel primo tempo. L’Audace ne approfitta e al 5′ pareggia con un gran tiro di Selvini dalla distanza che sorprende Vento a fil di palo. La partita si innervosisce e diventa molto spezzetata per un arbitraggio insufficiente, che alla fine scontenterà entrambe le squadre. Al 24′ il Sora sfiora il 2-1 con un tiro di Lapenna, deviato in corner da Santi. 2-1 che arriva al 29′ ancora con Origlia, che ben servito da Mastrantoni si incunea nella difesa ospite e supera Santi con un sinsitro che passa sotto al corpo del portiere dell’Audace. E’ il gol che decide partita, con il Sora bravo a controllare i minuti finali di gioco.
SORA-AUDACE 2-1
SORA: Vento, Fumagalli, Sganzerla, Lapenna, Costantini (3’st Giorgi), Mastrantoni, Pagliaroli (44’st Arduini), Jammeh, Tozzi (39’st Di Stefano), Origlia (36’st Di Palma M.), Palombi (31’st Prati). A disp.: Simoncelli, Evangelisti, Paolucci, Maggese. All. Ciardi.
AUDACE: Santi, Ilari, Collacchi (30’st Pasquire), Rocchino, Pralini, Scotto Di Clemente (36’st Scibilia), Ermini, Abbondanza, Ciotoli (26′ Bussi), Selvini (37’st De Angelis), Sariang (42’st Denni). A disp.: Sacchetti, Bringas, Rocco, Portelli. All. Gerli.
ARBITRO: De Paolis di Cassino.
MARCATORI: 7’pt Origlia (S), 5’st Selvini (A), 29’st Origlia (S).
NOTE: ammoniti Origlia (S), Costantini (S), Jammeh (S), Palombi (S), Lapenna (S), Ciardi (S), Pralini (A), Abbondanza (A), Ilari (A); angoli 9-2; rec. 2’pt, 5’st.

 

(UFFICIO STAMPA A.S.D. SORA CALCIO 1907)

Condividi

Altri articoli